Continua la sfida verso un futuro basato sulla nuova connessione 5G. Il campo di battaglia in Italia, vede fronteggiarsi Vodafone Italia, Telecom Italia, il nuovo operatore mobile Iliad e la nuova partnership Fastweb – Tiscali. Questi ultimi si sono preparati adeguatamente alla sfida al 5G, con le frequenze di Tiscali da 3.5 Ghz ed i test sperimentali in corso. Ora, mentre tutti si preparano a sferrare le prossime mosse, si siglano accordi tra compagnie e tra esse e la pubblica amministrazione. Le licenze per il diritto d’uso dello spettro in banda 3,5 Ghz, previste fino al 2023, sono state prorogate fino al 2029. Ma cosa dobbiamo aspettarci nel futuro dell’Italia grazie alla nuova tecnologia 5G?

Together to 5G

Together to 5G è una strategia che vede cooperare Fastweb e Digital Magic, che punta a far diventare la compagnia il primo operatore fisso – mobile con la rete di quinta generazione in Italia entro il 2020. La strategia vuole cambiare il volto dell’Italia grazie alla connessione 5G e si rivolge a tutte le start up e Pmi innovative italiane. Esse devono occuparsi di sanità, turismo, cultura, pubblica amministrazione, retail, industria, ecc. Together to 5G vuole dar vita ad una nuova generazione di strumenti e prodotti e per fare ciò le start up che ne fanno parte devono utilizzare tecnologie quali: Internet Of Things, Intelligenza Artificiale, Realtà virtuale, Realtà aumentata, tecnologia indossabile, ecc.

Fastweb è in prima linea nello sviluppo del 5G in Italia, possedendo già tutti gli elementi della futura rete di quinta generazione: fibra capillare, 20 mila armadi pronti ad ospitare le micro celle e le frequenze. Crediamo molto in Together to 5G, il programma con il quale Fastweb intende spingere ulteriormente l’innovazione verso il 5G, tecnologia che avrà un impatto significativo in modo trasversale, su molteplici settori e servizi rilevanti per la società, arricchendo e trasformando radicalmente il mondo in cui viviamo”, sono le parole con cui Andrea Lasagna, dell’ufficio tecnologico di Fastweb, racconta il perché del progetto Together to 5G.

Le start up migliori

Il progetto di Fastweb è accessibile a tutte le start up che rientrano nella precedente descrizione, tuttavia Fastweb farà una selezione di esse. Selezione che avrà luogo a Gennaio del prossimo anno, durante l’Innovation Day e che porterà a scegliere le 3 start up o Pmi finaliste. Le finaliste dovranno soddisfare i requisiti tecnologici e commerciali richiesti, dopodiché potrà iniziare la fase di Lab5G. La fase di Lab5G prevederà una serie di test e sperimentazioni che porteranno alla realizzazione effettiva dei progetti presentati. Progetti che troveranno impiego sul territorio italiano, grazie proprio alla rete 5G creata da Fastweb, e che porteranno il paese verso un futuro organizzato ed efficiente.

Le applicazioni del 5G – Bari Matera

Ma quali sono questi prodotti e queste tecnologie che grazie al 5G ci porteranno verso il futuro? Le compagnie italiane in competizione per il predominio sulla nuova connessione iniziano a presentare le proprie innovative idee. Smart city, sanità 5.0, media, smart pod e sicurezza pubblica, sono le applicazioni proposte da Fastweb, Tim e Huawei per le sperimentazioni di Bari – Matera.

Un primo progetto di sanità 5.0 arriva dall’ospedale oncologico di Bari e si tratta di diagnosi remota e monitoraggio dei parametri vitali e delle condizioni dei pazienti. Tutto ciò grazie ad un laboratorio mobile connesso al 5G.

Sempre a Bari troviamo anche il porto che si prepara ad accogliere il 5G divenendo uno smart port. Il progetto prevede un’interconnessione delle infrastrutture del porto, insieme a sensori, videocamere, droni, gate trasportabili e wearable, il tutto, ovviamente connesso con la nuova connessione.

Le applicazione del 5G – Roma

A Roma, Fastweb entra in collaborazione con Ericsson e dà vita al progetto Roma 5G. Nel progetto è recentemente entrata anche l’azienda di trasporti Atac. Atac metterà a disposizione del progetto le proprie infrastrutture, i capolinea e i cavidotti per il passaggio della fibra ottica e per la diffusione del 5G su tutto il territorio. Grazie alla collaborazione tra le tre aziende, nei prossimi mesi, vedremo le sperimentazioni della connessione di quinta generazione, in alcune aree della città, per quanto riguarda i settori di mobilità urbana e sicurezza pubblica.

Quick links

Quick links

Contattaci telefonicamente!
+39 0781.62719

 Scrivici una mail

Via Gramsci 68/b
09013 Carbonia SU

 Mappa

© Copyright 2020 ENKEY SNC - P.IVA IT03202450924 / Cod. REA CA253701